Imenocallis (Amarillidacee)

I fiori di questa pianta sono noti come “gigli sacri degli Incas”, sono bianchi, profumati e raccolti in ombrelle.

Necessita di abbondante luce solare, ma non diretta; è sensibile al gelo e ha bisogno di un terreno umido e ben drenato.

La fioritura va da giugno ad agosto.

Linguaggio dei fiori: bellezza, fascino esteriore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *