Come realizzare una Stella di Natale

stella

In questo articolo vedremo come si può realizzare una Stella di Natale con del pannolenci. Prevediamo l’utilizzo di diversi materiali che come sempre possiamo reperire in casa senza spendere grosse somme di denaro e il risultato finale è molto realistico. Per preparare le stelle di Natale ci occorreranno diversi materiali, il primo fra tutti è il pannolenci che dovrà essere di colore verde scuro, verde chiaro e rosso Natale. Del colore giallo utilizzerò gli acquerelli, se avete gli acrilici va comunque bene. Un paio di forbici, tre cotton fioc, della porporina gialla, un pezzo di fil di ferro del diametro di due millimetri e di una lunghezza di circa 12 cm, della colla Vinavil, della carta crespa verde, colla stick, colla a caldo ed infine delle sagome di carta a forma di foglia di tre misure, una più piccola, una media e un’altra grande. Procediamo: la prima cosa che dobbiamo fare è colorare il cotton fioc e ci serveremo dell’acquerello, colorate entrambi i lati di tutti e tre i cotton fioc, lasciamo asciugare per qualche minuto. Una volta asciutti dovranno essere cosparsi di colla, inseriamo direttamente il cotton fioc all’interno della confezione di plastica così facciamo prima a prelevare tutti i glitter ed evitiamo anche sprechi inutili. Quindi prima la colla e poi porporina, nel frattempo in cui si asciuga il primo, andiamo avanti facendo la stessa operazione con gli altri cotton fioc. Dopo quest’operazione li lasciamo un attimino ad asciugare e nel frattempo ritagliamo il pannolenci utilizzando le sagome di carta. Prepariamo cinque petali rossi della misura più piccola, cinque petali rossi della misura media e cinque petali rossi della misura più grande. Per il verde chiaro utilizziamo la sagoma più grande e per il verde scuro la sagoma media. Sia per quanto riguarda i petali rossi che le foglie verdi facciamo una piega che è stata ricavata con l’utilizzo del ferro da stiro; se non utilizzate il tavolo da stiro, mettete uno straccio di cotone sia sotto che al di sopra della foglia piegata in modo che il ferro da stiro non sciolga la foglia, quindi mi raccomando di utilizzare sempre un panno di cotone sia al di sotto che al di sopra. Adesso ci dobbiamo occupare dei pistilli che nel frattempo si sono asciugati. I pistilli ci occorreranno tutti, dovranno essere sei quindi li tagliamo a metà. Con l’aiuto della colla a caldo incolliamo tutti i pistilli uno accanto all’altro, ci raccomandiamo di partire da un cotton fioc centrale e poi applicare attorno tutto il resto. Prendiamo il fil di ferro e gli applichiamo sulla punta un po’ di colla a caldo e lo inseriamo all’interno del tubicino del cotton fioc centrale, poi prendiamo la carta crespa e con un po’ di colla stick la incolliamo tutta attorno ai bastoncini di cotton fioc e al fil di ferro. In pratica dobbiamo creare il rivestimento in modo tale che non sia visibile il fil di ferro e nemmeno la plastica dei cotton fioc. Abbiamo quindi creato il gambo della nostra Stella di Natale, non ci rimane altro che fissare tutti i petali che abbiamo preparato in precedenza e lo facciamo aiutandoci con la colla a caldo. Applicate ogni petalo attorno allo stelo centrale, con le dita potete anche cominciare a modellare i vari petali e se vi fa piacere potete aprirli un po’ di più. Nel secondo giro i petali medi vanno inseriti tra i buchi dei petali più piccoli. L’ultimo giro di petali verrà applicato tra gli spazi dei petali medi. Se vi sembra necessario potete aggiungere anche un sesto petalo per l’ultimo giro. Una volta sistemati tutti i petali possiamo applicare le foglie in senso alternato ovvero prima una scura, poi una chiara, poi una scura e così via. E’ terminata dunque la nostra Stella di Natale.