Spedire fiori in Turchia

 

 

 

La Turchia (nome ufficiale: Repubblica di Turchi) è uno stato il cui territorio comprende l’estrema parte orientale della Tracia e la penisola dell’Anatolia, cinta a sud dal Mar Mediterraneo, ad ovest dal Mar Egeo, a nord-ovest dal Mar di Marmara e a nord dal Mar Nero, la propaggine più occidentale del continente asiatico. La Turchia confina a nord-ovest con la Grecia e la Bulgaria, a nord-est con la Georgia, ad est con l’Armenia, l’Azerbaigian e l’Iran, a sud-est con l’Iraq e a sud con la Siria. L’attuale zona turca, specialmente la parte occidentale, ponte naturale tra oriente e occidente, è stata sede di una ricca varietà di popolazioni e civiltà. Fin dal 6500 a.C. si sono succeduti Hatti, Ittiti, Frigi, Urartici, Lici, Lidi, Ioni, Persiani, Macedoni, i regni ellenistici (Regno di Pergamo, il Regno Seleucide, il Regno di Bitinia, il Regno del Ponto, il Regno tolemaico), Romani, Parti, Sasanidi, Bizantini, i crociati e le repubbliche marinare di Venezia e Genova, Selgiuchidi ed Ottomani, i quali hanno assunto un importante posto nella storia della Turchia moderna.turchia

Antichi e suggestivi siti archeologici e rovine in tutto il paese attestano che ogni civiltà è stata caratterizzata da elementi diversi. Oltre a quella ottomana, la principale civiltà fiorita in Turchia fu quella bizantina, il cui dominio durò per più di 1000 anni, fino alla conquista della capitale bizantina Costantinopoli (l’attuale Istanbul), ad opera dei turchi nel 1453. Numerosissime sono le testimonianze, i reperti e le costruzioni bizantine sparse in tutta l’Anatolia, e in particolare nell’antica capitale, come la basilica di Santa Sofia. La Turchia si estende su una superficie di 783.562 km², e nell’ultima rilevazione (2014) è risultata avere 78 741 053 abitanti, professanti per lo più la religione musulmana; sono presenti piccole minoranze cristiane (soprattutto ortodosse, ma anche cattoliche) ed ebraiche, mentre poco diffuso è l’ateismo. Dal 1923 è una Repubblica. La capitale è Ankara, una delle tre grandi città turche insieme a Smirne e İstanbul; quest’ultima è la più grande metropoli del paese, nonché il maggior centro industriale e commerciale. La lingua ufficiale è il turco, ma sono presenti numerose minoranze linguistiche. La moneta ufficiale è la lira turca. Il presidente della Repubblica è Recep Tayyip Erdoğan. La Turchia è il sesto paese più visitato al mondo ogni anno.

Spedire fiori in Turchia è facile e conveniente con il nostro servizio di consegna a domicilio di fiori e piante in tutte le città del Paese; in questo modo saremo in grado di confezionare i migliori bouquet e le più originali composizioni floreali grazie ai nostri fioristi affiliati in tutto il mondo. Il nostro servizio che offre InternationalFlora è comodo e a portata di click: senza perdere tempo e molto denaro riuscirete a fare felici tantissime persone in tutte le occasioni anche a molti kilometri di distanza. Non perdete altro tempo e regalate un sorriso a chi purtroppo è lontano da voi: spedire fiori in Turchia non è mai stato così facile! Il nostro servizio di invio internazionale vi permetterà di consegnare il bouquet che più vi piace che troverete nella vasta scelta del nostro catalogo e per addolcire e rendere ancora più originale il vostro omaggio floreale, potrete aggiungere una scatola di cioccolatini o, meglio ancora, una deliziosa torta preparata dai nostri pasticceri di fiducia.

Le principali città della Turchia in cui garantiamo la consegna sono: Istanbul, Ankara, Smirne, Bursa, Adana, Gaziantep, Konya, Antalya, Diyarbakır, Mersin.